• +393319240000
  • info@socialsitiwebfano.it

5 buoni motivi per avere un blog aziendale

5 motivi per avere un blog aziendale

5 buoni motivi per avere un blog aziendale

L’apertura di un blog aziendale rappresenta una necessità quasi imprescindibile per la maggior parte delle imprese, che possono fare affidamento su questo strumento di marketing digitale per farsi conoscere: ecco perché.

Il miglioramento della percezione del brand è solo uno dei tanti motivi per i quali un sito web aziendale dovrebbe essere corredato da un blog a supporto: nell’ambito di una strategia di content marketing, esso può essere sfruttato a scopi informativi o per emozionare, ma anche per intrattenere. L’importante è che esso sia in grado di coinvolgere i lettori a cui si rivolge. Ecco, dunque, le cinque ragioni per cui è importante poter contare su un blog.

Il primo aspetto è che grazie a un blog si ha la possibilità – ma forse sarebbe più corretto dire “la certezza” – di intercettare clienti nuovi. Ogni giorno, se il blog viene aggiornato in modo costante e riempito con contenuti realmente informativi, si possono attirare visitatori. Ovviamente è essenziale che essi rientrino nel target di riferimento: a questo scopo occorre sempre tenere conto delle regole della SEO, basandosi sulle parole chiave per le quali ci si vuol fare trovare. Ogni post deve avere un valore: si può trattare di consigli, di suggerimenti, di tutorial, di informazioni nuove. L’importante è che i lettori siano intrigati e, così, incentivati alla condivisione.

Il secondo motivo è che il blog aiuta il posizionamento sui motori di ricerca del sito web aziendale a cui è correlato. Partendo dal presupposto – già menzionato, ma è sempre bene ribadirlo – che non si può prescindere da aggiornamenti costanti, il blog contribuisce a fare in modo che il sito riesca a posizionarsi per keyword che magari altre strategie SEO non permettono di indicizzare così facilmente. Ecco perché la SEO e il blog non vanno considerati come due soluzioni alternative, ma piuttosto come strumenti complementari, da utilizzare in parallelo in modo tale che uno sia di sostegno all’altro. Da un lato si vuol apparire interessanti per i potenziali clienti; dall’altro lato si vuol raggiungere lo stesso obiettivo agli occhi di Google e dei suoi algoritmi.

L’acquisizione di nuovi contatti è la terza ragione per la quale si può pensare di approfittare dei vantaggi offerti da un blog. Il concetto è quello della lead generation. Ogni post, quindi, può diventare uno strumento da utilizzare per generare contatti. Anche semplici accorgimenti sono utili a tale scopo: alla fine di alcuni articoli, per esempio, si può pensare di mettere una call to action per i lettori, finalizzata all’iscrizione a una newsletter o magari al download di un contenuto free. In una prospettiva di lead nurturing, poi, con i dati acquisiti si può dare il via a una campagna di email marketing.

Ma chi gestisce un blog non si può concentrare unicamente sui clienti che devono essere acquisiti: è indispensabile prestare attenzione anche a chi è già un cliente ma deve essere fidelizzato. Perché non provare a fare in modo che alcuni di essi diventino dei brand lover o perfino dei brand ambassador? Anche per la fase di delight il blog ha un ruolo di primaria importanza: i lettori più assidui meritano di essere coccolati e premiati, magari con iniziative a loro dedicate o con contenuti particolari pensati appositamente per loro. 

Il quinto e ultimo motivo è che il brand è molto utile per il brand positioning, una necessità che non può essere sottovalutata soprattutto dalle piccole e medie imprese. Per farsi ricordare, non si può fare a meno di posizionarsi tra i ricordi dei consumatori: ecco, quindi, che il blog può essere sfruttato anche per promuovere i valori alla base dell’azienda e la sua mission, rendendo il brand quasi umano, e dunque più vicino ai lettori.

Admin

Mi chiamo Lucio e sono un ragazzo nato nell'era digitale. Unisco la mia passione al mio lavoro. Mi occupo di migliorare la comunicazione delle aziende nei vari canali del web, dal sito all'e-commerce, dai Social Network ai servizi Google. Lavoro principalmente nella Provincia di Pesaro e Urbino. Contattami per informazioni

Invia il messaggio