• +393319240000
  • info@socialsitiwebfano.it

Quali sono le professioni del Web Marketing

noi-siamo-internet-professioni-web-marketing

Quali sono le professioni del Web Marketing

Leggendo gli annunci d’impiego nel settore della comunicazione si sente parlare sempre più spesso del web marketing. Decisamente, in pochi, però, sanno di cosa si tratta, anche per via di una grande ignoranza che ancor oggi persiste nell’ambito digitale.Leggendo gli annunci d’impiego nel settore della comunicazione si sente parlare sempre più spesso del web marketing. Decisamente, in pochi, però, sanno di cosa si tratta, anche per via di una grande ignoranza che ancor oggi persiste nell’ambito digitale.
Non bisogna impaurirsi a sentir parlare del web marketing: del resto è la nuova frontiera del lavoro digitale. Una professione obbligata a evolversi nel corso del tempo e che tra qualche anno sarà considerata molto prestigiosa.

Le professioni del Web Marketing

Le professioni del web marketing sono tantissime e spaziano a 360° nel campo del mercato digitale. Dai Web Editor ai Social Media Marketing, senza dimenticarsi dei Digital PR: chiunque potrebbe scegliere la professione che fa a caso suo e svolgerla al meglio delle proprie possibilità.
Un professionista che ha molte competenze in ambito digitale, quindi che possiede molte esperienze anche nei settori esposti qui in basso, può essere considerato un Growth hacker, termine nato in America che inizia ad essere presente anche qui in Italia. Il Growth hacker ha conoscenze approfondite in 4, 5 o più campi e può letteralmente ribaltare, in positivo, la situazione di un’azienda.
Le sue competenze spaziano a 360° nel settore del marketing, ma chiaramente non sono così profonde come le competenze dei singoli professionisti, in ogni caso una singola persona può veramente fare la differenza in un progetto di business online.

Lista dei lavori in ambito marketing e Business

Vediamo insieme quali sono le professioni del in ambito digitale e marketing, ovviamente non sarà possibile inserirle tutte ma comunque cerchiamo di rappresentare le figure più rivolte all’ambito business.

  • Web editor/Blogger
  • Content curator
  • Digital PR
  • SEO Specialist
  • Web Analist
  • Reputation Manager
  • Community Manager
  • Social Media Manager

Le-professioni-del-web-marketing-quali-sono

Web Editor, il Blogger

Probabilmente si tratta della professione del web marketing più famosa. Il Web Editor, o meglio il Web Content Editor, è la figura professionale chiamata a operare per creare dei contenuti destinati al web.
Per dirla breve si tratta di un redattore il cui compito è quello di trasferire i contenuti di vario genere dal mondo reale a quello virtuale: dalla carta all’internet, come direbbe qualcuno.
Nella categoria dei Web Editor rientrano anche molte altre figure professionali, tra cui: i Corporate Storyteller, i Blogger e i Content Editor. Ovviamente, anche queste sotto-professioni si differenziano tra di loro per via di numerosi dettagli legati all’aspetto pratico del loro lavoro.
Questo tipo di lavoro è molto importante per la blogosfera (l’insieme di blog che popola il web) che è costitutita prettamente da testo.
Questa figura deve avere una parte di altre specializzazione come la conoscenza della SEO, quella disciplina che si occupa di migliorare il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca, naturalmente un blogger di successo riesce non solo a scrivere contenuti che piacciono agli utenti ma che riescono a posizionarsi in alto su Google. Per approfondire questo tipo di lavoro abbiamo trovato informazioni utili su http://comefaresoldicon.info/

Content Curator, responsabile dei contenuti

Una delle professioni del web marketing più ricercate e apprezzate è quella del Content Curator. A differenza del Web Editor, chiamato a trasportare i contenuti dalla carta al web, i Content Curator organizzano i contenuti esistenti.
Nei doveri di questa figura professionale rientra la necessità creare un nessuno logico tra le varie informazioni immesse nel web, motivo per cui il Content Curator si è meritato il soprannome di aggregatore dei contenuti.
Durante il proprio lavoro questo esperto deve ricercare i dati sul web, comprenderli e riscriverli in tempi molto piccoli per pubblicare sulla pagina aziendale. In questo modo avviene quello che molti considerano un’opera di re-writing: la riscrittura dei vecchi contenuti per crearne dei nuovi che vengono legati tra di loro a seconda delle necessità del professionista.
Uno dei fattori chiave per migliorare il posizionamento è anche il lavoro di crosslinking dei contenuti all’interno del sito, o meglio il linkare articoli a tema in modo da creare uno schema funzionale agli occhi di Google, il risultato sarà un miglioramento dei posizionamenti e quindi del traffico web.

Digital PR, esperto di branding

Niente di diverso rispetto al PR classico. Il Digital PR, difatti, è il professionista che si occupa di promuovere un brand, rendendone i servizi o i prodotti più appetibili agli occhi del pubblico. Per fare questo il PR utilizza diversi strumenti del web: video, immagini, musiche e altro.
Il Digital PR deve sapere come utilizzare i software di creazione grafica ed essere a conoscenza dei gusti del pubblico.
Per dirla breve è lo specialista della pubblicità digitale: dal suo lavoro dipenderanno i risultati di vendita che saranno una conseguenza dal valore percepito acquisito durante le campagne di branding.

SEO Specialist, esperto di posizionamento nei motori

Anche questa è una delle professioni del web marketing più richieste ed anche tra le più importanti. Il SEO Specialist è chiamato a ottimizzare il posizionamento delle pagine web sui motori di ricerca, in modo da migliorare la sua visibilità. Trovarsi in prima pagina di Google, del resto, porta degli ottimi risultati sotto il profilo economico.
In realtà il posizionamento su Google è uno dei fattori chiave per il successo di qualunque attività online, sia per i semplici blog che per le attività ecommerce. Oltre l’80% del traffico di utenti (milioni ogni giorno) passa da Google, per tanto più alti saranno i posizionamenti più utenti arriveranno sul sito e naturalmente più utenti implicano vendite e maggior fatturato.

Web Analyst, esperto di statistiche

Questa figura deve, invece, analizzare le attività sul web che hanno a che fare con l’azienda. Il numero delle visite, delle visualizzazioni, i commenti, le risposte e quant’altro sono tutti degli importanti fattori per un Web Analyst. Alla fine dei conti egli mette insieme i dati cercando di trovare una soluzione per migliorare l’andamento.
Un analista considera il ROI (ritorno sull’investimento) il suo primo scopo per l’ottimizzazione di una campagna.

Reputation Manager

A differenza del Web Analyst, quest’ultimo cerca di analizzare gli aspetti qualitativi di un servizio/prodotto venduto dall’azienda.
A lui il compito di capire come ne parlano gli utenti, se le recensioni sono positive o negative, prendendo il tutto in esame. Anche lui cerca di trovare delle soluzioni per migliorare l’opinione dei clienti.

Community Manager

Se l’azienda ha dalla propria una piattaforma virtuale, non può fare a meno di assumere un Community Manager. Quest’ultimo deve amministrare la comunità gestendo i commenti, i contenuti e le varie attività. Il suo fine è quello di creare l’interazione tra gli utenti riportando novità e facendo vivere la piattaforma.

Social Media Manager

L’ultima, ma non meno importante, delle professioni del web marketing è quella del Social Media Manager, un tuttofare. Egli crea i contenuti, controlla le fonti, cerca di scrivere sempre in ottica SEO come un copywriter e si occupa di rendere il tutto appetibile agli occhi degli utenti.   E’ in grado anche di realizzate campagne advertising tramite Facebook.

Admin

Mi chiamo Lucio e sono un ragazzo nato nell'era digitale. Unisco la mia passione al mio lavoro. Mi occupo di migliorare la comunicazione delle aziende nei vari canali del web, dal sito all'e-commerce, dai Social Network ai servizi Google. Lavoro principalmente nella Provincia di Pesaro e Urbino. Contattami per informazioni

Invia il messaggio