• +393319240000
  • info@socialsitiwebfano.it

Archivio dei tag virale

Facebook-non-toccare-questo-post

La nuova moda di Facebook | Non toccare la foto o post

Da qualche settimana una nuova moda sta spaziando nel Social Network più famoso al mondo, Facebook.

La nuova moda di Facebook | Non toccare la foto/post

Di che si tratta? In realtà è veramente molto semplice in quanto consiste nel pubblicare una foto che come anteprima mostra solo un ritaglio della parte alta, dove ci sarà scritto per esempio “non toccare la foto” oppure “non cliccare qui”.

Ma cosa succedere realmente se tocco sulla foto? Tutti ce lo siamo domandati, incuriositi dal post che ci compare nel feed di Facebook (home, bacheca). L’immagine a prima vista mostra un contenuto parziale dell’immagine completa, questa parte di contenuto solitamente tende ad invogliare l’utente a saperne appunto cliccandoci sopra. Molte pagine Facebook anche aziendali stanno cavalcando l’onda di questo nuovo trend, vediamo quanto dura!

Ricordiamo che l’obiettivo di questa tipologia di contenuto è sempre volta a strappare un sorriso agli utenti che la leggono.

La psicologia inversa umana vuole che quando si dica non fare questa cosa, lui la faccia.

I contenuti creati in questa maniera sono fatti appositamente per invogliare l’utente a commentare taggando amici, a condividere la foto stessa con le proprie amicizie di Facebook.

Non-toccare-questo-post-psicologico

Non toccare questa foto – il fattore psicologico

Come potete leggere dal post appena sopra, viene spiegato il fattore psicologico legato al “non toccare questa cosa”, ecco le tre motivazioni:

Paura di essere sottomessi. Se io ti dico di non fare una cosa, psicologicamente tu hai una reazione uguale ed inversa, perciò tendi a fare ciò che io ti dico di non fare.

Impossibilità di non pensare. Ci fù una ricerca effettuata dallo psicologo Daniel Wegner, dove chiese ad un gruppo di volontari di non pensare in quel momento ad un orso di colore bianco. Nei 5 minuti successivi all’esperimento dello psicologo, i soggetti partecipanti arrivarono a pronunciare più volte la parola “proibita”, quindi orso bianco, anche ad alta voce e continuarono a farlo anche una volta che l’esperimento fosse terminato. Incredibile vero?

Il piacere del proibito. La vera motivazione che vi spingerà a fare ciò che vi viene detto di non fare o per una cosa che non si può avere è il gusto del proibito. Meglio ancora quando è sconsigliato di fare qualcosa o ancor peggio vietato.

Grazie a Non toccare questa foto per i contenuti.

Puoi seguire qui la pagina Facebook:

Scopri la nuova moda Facebook – Meme Tu No

Non toccare questa foto – Non cliccare in questo post

Avete presente quando un amico vi dice: – C’è una persona lì che ha dei baffi assurdi, non ti girare –

Puntualmente noi ci giravamo e finivamo per fare una figura oscena.

Qui il concetto è lo stesso. Un esempio può essere la continua satira sul Maurizio Costanzo, marito di Maria De Filippi, nota conduttrice Mediaset.

Nella foto che segue, l’anteprima che vediamo su Facebook è “Non toccare questo collo”.

Non-toccare-questo-collo-costanzo

Puntualmente l’utente tende a cliccare la foto per vedere cosa accade o, come in questo caso, cosa c’è in basso nella foto.

Non toccare questa foto – Non cliccare in questo post

La foto completa in questione mostrava Maurizio Costanzo, come potete vedere di seguito:

Non-toccare-questo-collo-Maurizio-Costanzo

Ovviamente ogni pubblicazione presente in queste pagine Facebook, tende soltanto a cercare like, commenti e condivisioni senza prendere in giro realmente nessuno.

Segui la Pagina Facebook Non toccare questa foto cliccando qui.