• +393319240000
  • info@socialsitiwebfano.it

Sitemap: come crearla ed inviarla a Google

Sitemap: che cos'è e come utilizzarla correttamente

Sitemap: come crearla ed inviarla a Google

Avete mai sentito parlare della parola “Sitemap“? Oggi vi spieghiamo cos’è, come utilizzarla e come inviarla a Google per una corretta indicizzazione del sito web.

Sitemap: Cos’è e come utilizzarla

La Sitemap, in italiano mappa del sito, non è altro che una pagina generalmente in formato XML (eXtensible Markup Language) che raggruppa la struttura del sito.

La Sitemap è dunque una lista che elenca le varie pagine e articolo del nostro sito web.

Sitemap: a cosa serve

La Sitemap nasce per facilitare la navigazione dell’utente all’interno del nostro sito web, ha poi avuto una notevole importanza nell’attività di scansione della rete da parte dei così detti spider. Gli spider sono dei bot dei motori di ricerca che vanno ad analizzare i contenuti della rete. Questi spider sono coloro che vanno ad indicizzare i siti web in base ai contenuti pubblicati all’interno, che siano testuali o visuali. I così detti spider di Google, analizzano le pagine ed i contenuti multimediali presenti nella nostra sitemap così da indicizzare parte delle pagine presenti nel nostro sito web.

L’indicizzazione viene poi suddivisa fra link di pagine o articoli a link di immagini.

Sitemap: come utilizzarla al meglio

Potete generare una sitemap utilizzando i vari plugin presenti ad esempio su WordPress oppure semplicemente utilizzando uno dei tanti strumenti gratuiti online. Un plugin gratuito per la creazione di una sitemap, che ha tante altre funzioni oltre a questa è Yoast, del quale abbiamo parlato in questo articolo sull’utilizzo di Yoast per fare SEO.

Su tutti vi consiglio XML-Sitemap. Qui sarà sufficiente compilare il form inserendo il link del vostro sito web per avere la vostra pagina XML Sitemap.

Ora la Sitemap va comunicata a Google per permettere una corretta e sopratutto più rapida indicizzazione. Per sottomettere la nostra Sitemap occorre essere registrati al WebMaster Tool di Google (Search Console).

Aggiungete una nuova proprietà e seguite le istruzioni per verificarla. Ora nel menù a sinistra sotto la voce scansione, potrete aggiungere la Sitemap del vostro sito web. Scorrendo l’articolo troverete una guida con immagini annesse per un corretto invio della sitemap a Google Search Console.


Aggiornamento

Sito italiano per creare e gestire una sitemap

Siamo venuti alla conoscenza di un ottimo sito web grazie al quale è possibile realizzare gratuitamente la propria sitemap ed in seguito caricarla nella directory del proprio sito web.

Vediamo come fare:

Recarsi sul sito SeoUtility alla pagina Sitemap.

Come nell’immagine che segue, nello spazio apposito inserire il link del vostro sito web (corrisponde al dominio) compreso possibilmente di http:// oppure https://

Confermiamo nel pulsante appena sotto di non essere un robot ed allora selezionare “Genera Google Sitemap”.

generare-sitemap-con-seoutility

Ora si è aggiunto un pulsante che ci permette di scaricare la sitemap appena generata.

Il prossimo passo sarà quello di caricare la sitemap creata con SeoUtility nella root del proprio sito web.

Per farlo occorre accedere al proprio pannello di controllo del sito web (cPanel solitamente accedibile tramite login nell’hosting acquistato). Qui andremo nella voce “gestione file” (è anche possibile connettersi via FTP per velocizzare il caricamento).

Carichiamo il file sitemap.xml appena realizzato ed il gioco è fatto.

L’ultimo passo è quello di inviare la sitemap a Google tramite il loro servizio di Google Search Console.

Accedendo al sito della Search Console di Mountain View, selezioniamo la proprietà che ci interessa qualora ne avessimo più di una, ora ci troviamo sulla destra la voce sitemap, cliccate nel pulsante come nell’immagine seguente:

pulsante-sitemap-search-console

Ora abbiamo la schermata per la gestione della sitemap. Il nostro obiettivo vi ricordo è inviare la sitemap creata poco fa con il tool italiano e gratuito di SeoUtility.

Clicchiamo sulla destra su invia sitemap e ci chiederà l’indirizzo in cui attualmente si trova.

Come-inviare-sitemap-a-google

Avremo preimpostato il dominio del sito (root) e scriveremo soltanto sitemap.xml a meno che non gli abbiate cambiato nome o percorso.

Ora la sitemap è stata inviata, se non ricevete alcun errore sarà sufficiente aspettare qualche giorno e Google inizierà ad elaborare la vostra mappa digitale del vostro sito web e comincierà l’indicizzazione. In caso di errori vi sarà comunicato a temo debito!

 

Se non hai ancora effettuato il collegamento del tuo sito web al tool WebMaster Search Console di Google allora leggi l’articolo seguente:

Come verificare proprietà su Google Search Console

Admin

Mi chiamo Lucio e sono un ragazzo nato nell'era digitale. Unisco la mia passione al mio lavoro. Mi occupo di migliorare la comunicazione delle aziende nei vari canali del web, dal sito all'e-commerce, dai Social Network ai servizi Google. Lavoro principalmente nella Provincia di Pesaro e Urbino. Contattami per informazioni

3 pensieri su “Sitemap: come crearla ed inviarla a Google

La legenda del Web Marketing – Social Siti Web Agency FanoPubblicato in data9:47 am - Feb 10, 2017

[…] è la mappa del sito web, contenente tutte le pagine, articoli ed […]

SEO: prodotti nella sitemap? – SEO QuestionsPubblicato in data9:48 pm - Feb 13, 2017

[…] sto lavorando su un e-commerce di circa 200 prodotti secondo voi nella sitmap metto tutti i prodotti o solo le […]

SEO: creazione sitemap – SEO QuestionsPubblicato in data9:49 pm - Feb 13, 2017

[…] quali sono gli interventi di un Seo Specialist su una site map in XML? […]

Invia il messaggio