• +393319240000
  • info@socialsitiwebfano.it

Archivio mensile 30 Settembre 2016

Perchè fare attività SEO?

Cosa è la SEO e come funziona

La definizione di SEO

Iniziamo spiegandovi di cosa stiamo parlando. SEO significa Search Engine Optimizazion e corrisponde nella ricerca delle parole chiave che l’utente digita su Google per effettuare una ricerca. L’attività SEO corrisponde nell’analisi e la ricerca delle apposite query (parole o frasi) che vengono ricercate su Google dai vari utenti.

Cos’è la SEO nel Web Marketing?

La SEO, all’interno di un contesto di Web Marketing, è l’insieme delle tecniche e strategie che permettono ad un sito web di essere trovato dagli utenti tra i risultati organici (non a pagamento) dei motori di ricerca.

La SEO comprende tutte quelle attività on-page (corretto utilizzo dei tag H1, H2, del title, della scelta delle parole chiave) ed off-page (esempio link building, condivisioni Social) che permettono ai contenuti di un sito web di essere visibili tra i risultati organici dei motori di ricerca per determinate parole chiave, e di essere trovati da parte di utenti interessati a quella tipologia di contenuto.

La SEO è quindi un importante strumento di marketing che permette di intercettare clienti o potenzialmente tali, ma sicuramente utenti interessati ad un determinato argomento/prodotto/servizio. L’obiettivo è in seguito quello di attirarli sul nostro sito web nel momento stesso in cui loro esplicitano questo bisogno tramite una ricerca, con lo scopo di soddisfare le loro esigenze.

Perchè fare attività SEO?

Nelle ricerche giornaliere effettuate su Google, circa il 35% degli utenti sceglie di cliccare sul primo sito che compare sulla SERP. La SERP è la Search Engine Result Page, quindi la pagina di risultati che viene fuori dalla ricerca organica dell’utente.

Oltre il 95% delle ricerche finiscono con un click nella prima pagina della SERP, ciò sta a significare che se il tuo sito web non è visibile in prima pagina significa essere assenti.

Necessiti di un preventivo da un SEO specialist?

[btnsx id=”275″]

SEO citazioni

“Se hai un cadavere, nascondilo nella seconda pagina di Google.”

“Stare in seconda pagina su Google è come le App che stanno nella seconda pagina del tuo Smartphone.”

Investire nella SEO per un ritorno commerciale

Quante volte ci è capitato di trovarci nelle condizioni di cercare un attività su Google? Se non troviamo informazioni su quella attività che facciamo?

La risposta è semplice. Se sto cercando ad esempio un supermercato vicino all’hotel nel quale alloggio, Google grazie al suo algoritmo mi proporrà un supermercato vicino a me considerando la mia posizione GPS. La stessa cosa vale quando sono in vacanza e non so dove andare a cenare questa sera.

Se la nostra attività non è presente ne su Google con il servizio gratuito “My Business” (ti invitiamo anche a leggere l’articolo “Local Business, la mappa sul proprio sito“), e/o non siamo presenti nella prima pagina della SERP di Google la nostra attività non comparirà. Dunque perdiamo un potenziale cliente diretto. Considerando che l’utilizzo dello Smartphone per la ricerca di un’attività o un negozio ha avuto una crescita esponenziale, l’attività di SEO deve essere una parte basilare della comunicazione di Marketing di una società nel 2017.

Perchè fare attività SEO - Web Agency Specialist

Attività SEO è un investimento

L’attività di SEO, che ricordiamo è la tecnica utilizzata dagli specialisti nel settore per cercare di ottimizzare il posizionamento di un sito web nella SERP di Google. Leggi l’articolo “Che cos’è la SERP e come funziona” per approfondire l’argomento.

L’ottimizzazione di un sito in ottica SEO non viene fatta dall’oggi al domani. Settori saturi, necessitano settimane se non mesi per posizionarsi nelle prime posizioni del motore di ricerca. Nel caso di ricerche tramite keywords (parole chiave) meno utilizzate invece, l’ottimizzazione sarà più semplice e più rapida.

Ciò significa che l’attività SEO è un investimento a lungo termine che è in grado di portare molti benefici in termine di visibilità e visite da parte degli utenti. Questo corrisponde a potenziali vendite del nostro prodotto o servizio. Aumentare le vendite a sua volta porta un aumento dei guadagni per la nostra attività.

Dunque si, fare attività SEO è importante per la nostra società.

Google offre numerosi strumenti in grado di aiutare le aziende a migliorare la SEO del proprio sito.

Fra questi spicca Google Analytics, un software gratuito in grado di monitorare le visite sul vostro sito web, capire da dove provengono, quanto tempo sostano nel sito web e le conversioni che generano (raggiungimento di un obiettivo prefissato, es. acquisto prodotto o richiesta contatto).

Un altro strumento fondamentale è Google Search Console, un  software grazie al quale riusciamo a monitorare le parole chiave che portano visite al tuo sito web.

Sito responsive, il primo passo per fare attività SEO

Il primo passo per realizzare un attività SEO è quella di avere o creare un sito web responsive. Un sito web è responsive quando si adatta correttamente alla visualizzazione da dispositivi mobili come Smartphone e Tablet. Approfondisci l’argomento nel nostro articolo “Sito web responsive, cos’è e a cosa serve“.

Blog per fare attività SEO

In molti casi avere un blog internamente o esternamente al proprio sito web aziendale, permette di ricevere molte visite e condivisioni, aumentando così la notorietà del nostro brand e sito internet sia agli occhi di Google che dei clienti o potenzialmente tali.

Leggi l’articolo “Blog copiato? No grazie!” per approfondire l’argomento.

Contattaci per un preventivo gratuito. [btnsx id=”275″]

Ti potrebbe interessare il nostro ebook SEO per Google – La guida definitiva
SEO-per-Google-ebook